logo2
  • Segnapostoslide1
  • Slide2
  • Slide3
  • Slide4

Come già comunicato tramite la nostra Circolare n. 7  del 7 Giugno 2017, l'Agenzia delle Entrate ha pubblicato lo scorso 12/05/2017 La risoluzione 60/E nella quale fa il punto sull'applicazione dell'IVA sui "servizi in farmacia".In particolare l'Agenzia precisa che ai fini impositivi, laddove le prestazioni nell’ambito dell’autocontrollo siano eseguite direttamente dal paziente tramite apparecchiature automatiche disponibili presso la farmacia, senza l’ausilio di un professionista sanitario, viene meno il requisito soggettivo dal quale dipende l’esenzione IVA disposta dall’articolo 10, n.18), del D.P.R. n. 633 del 1972.

Pertanto ai servizi di autoanalisi va applicata l'IVA del 22% e tali corrispettivi possono essere documentati dalle farmacie mediante l’emissione dello scontrino fiscale “parlante”, vale a dire contenente la specificazione della natura, qualità e quantità dei servizi prestati ed il codice fiscale del destinatario.

Ultime news

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  • 32
  • 33
  • 34
София plus.google.com/102831918332158008841 EMSIEN-3